ESPLORA
VEDI ANCHE

OTTICHE DISPONIBILI PER VCR-Z CX E VCR-Z CXP
CON LUCE ANULARE E PROFESSIONALE

Obiettivi intercambiabili con attacco magnetico
Microtelecamera con CCD 1/3" Cilindro con diametro minimo ispezionabile [mm]
Ingrandimento con riferimento ad un monitor di 14" Campo visivo su qualunque monitor

VCR-ZP / VCR-Z Slim
  VCR-15 * 15X 18x13 mm 
B-30 30X 9,0x6,7 mm 
D-50 50X 5,5x4,2 mm 
F-75 75X 3,6x2,7 mm 
G-100 100X 2,7x2,0 mm 
H-150 150X 1,8x1,4 mm 
♦ 250-P 250X 1,0x0,75 mm 
320-P 320X 0,85x0,64 mm 
♦ 475-P 475X 0,55x0,42 mm 
750-P 750X 0,35x0,26 mm 
♦ 1100-P 1100X 0,25x0,19 mm 
1500-P 1500X 0,16x0,12 mm 
♦ 2350-P 2350X 0,12x0,09 mm 
♦ Obiettivi utilizzabili anche con luce coassiale.
Escursione sull'asse "Z" del VCR = 23mm.
Altre ottiche disponibili su richiesta.

Tutti gli obiettivi vanno a fuoco a partire da cilindri aventi minimo Ø 115 mm.
Quelli indicati in verde possono ispezionare anche cilindri aventi minimo Ø 80 mm.
Quelli indicati in arancio possono ispezionare anche cilindri aventi minimo Ø 80 mm solo se abbinati all'anello distanziatore (cod. SPT OVT 000399).

* Obiettivi utilizzabili solo su VCR-P, VCR-ZP e VCR-Z Lite P.



PER UNA CORRETTA ILLUMINAZIONE ATTENERSI AL SEGUENTE ESEMPIO
SI NO SI


ALTRE POSSIBILI APPLICAZIONI

Distanza esistente tra illuminatore e piano
Distanza di lavoro ottimale tra la superficie di un cilindro e l'illuminatore (Ø min 115mm)
Posizione che deve avere il cilindro quando ha un diametro inferiore a 115mm

Altezza massima degli oggetti se poggiati sul piano: 7mm
Posizione dei supporti di rialzo (prismi) per l'ispezione di oggetti alti tra i 12 e 32mm
Posizione dei prismi per l'ispezione di oggetti alti tra i 42 e 62mm

Ispezione di sezioni di fogli multistrati o di profili molto sottili mediante l'uso di prismi e STAND UP magnetici
Supporto (prisma) per l'ispezione di piccoli oggetti cilindrici


Esempio pratico di impiego di un VCR-Z con PRISMI e STAND-UP



VCR-Z CX CON SET "LUCE ANULARE"
PER OBIETTIVI AD ALTA RISOLUZIONE
(Serie LDH - distanza di lavoro circa 80mm)


Ring Anulare Pro per Stand CXZ Ring Anulare standard per Stand ZSL

Ring Anulare Pro con obiettivi serie LDH per Stand ZPY


OTTICHE AD ALTA DEFINIZIONE E GRANDE DISTANZA DI LAVORO (circa 80 mm)
DA UTILIZZARE CON LUCE ANULARE


Obiettivi
(attacco magnetico)
Ingrandimenti con Microcamera 1/3" e 1/2"
Distanza di lavoro (WD)
(con mechanical stage CX)
Ingrandimento
riferito ad un monitor 14"
Campo visivo
su qualunque monitor


CCD 1/3"
CCD 1/2"
CCD 1/3" [mm]
CCD 1/2" [mm]
WD con luce
anulare:
52 mm
WD senza luce
anulare:
80 mm
* LDH-10 
10X
8X
25x18
34x25
Distanza di lavoro (WD)
(con mechanical stage ZPY-XY)
LDH-15
16X
12X
17,5x12,5
23x16,5
LDH-50
50X
38X
5,5x4,2
7x5,3
LDH-100
100X
75X
2,7x2
3,7x2,8
LDH-200
215X
170X
1,2x0,9
1,6X1,2
LDH-300
290X
215X
1,0x0,7
1,2X1
LDH-400
425X
300X
0,6x0,5
0,9x0,7
WD con luce
anulare:
30 mm
WD senza luce
anulare:
52 mm
LDH-500
550X
375X
0,5x0,35
0,7x0,5
I valori riportati nelle tabelle potrebbero essere leggermente differenti (5-10%) a causa delle differenti serie ottiche e meccaniche.
* Per questo obiettivo è necessario utilizzare i due distanziali cod. SPT OVT 000396 e SPT OVT   000399.


LAVORANDO CON "LUCE ANULARE PROFESSIONALE"

La possibilità di ispezionare qualsiasi tipo di superficie con tutta la gamma di obiettivi disponibili della serie VCR (25x/2350x) e della serie ad alta definizione (LDH), darà una sicura certezza all'operatore di poter utilizzare il proprio apparecchio in quasi tutte le occasioni.
La differenza tra il set per luce anulare Professionale ed il set per luce anulare Lite risiede nella possibilità, per il Professionale, di poter selezionare 14 differenti angolazioni di provenienza delle illuminazioni attorno al soggetto in modo da poterne scrutare ogni particolare e rendere l'immagine visibile e stereoscopica come nell'esempio:















Set Luce anulare Professional

 Cliccando sulla tastiera avrete una dimostrazione visiva dei pattern di illuminazione.




L'uso della luce angolata viene suggerito anche per mettere in risalto le asperità o la conformazione delle varie superfici.