ESPLORA
VEDI ANCHE

VIDEO VIEW LIGHT



Software per la visione delle immagini
provenienti da una sorgente video

FUNZIONI
DISPONIBILI

VIDEO VIEW
light
versione 3.4

VIDEO VIEW
basic
versione 3.4

VIDEO VIEW
pro
versione 3.4
Riconoscere tutte le sorgenti video collegate ad un PC che usano driver WDM di Windows.
Selezionata la periferica interessata il software regolerà e aprirà automaticamente l’immagine permettendone l’intera visualizzazione in funzione della risoluzione del monitor in uso (evita di dover trascinare continuamente l’immagine nel campo di visibilità del monitor per poterla analizzare).
Impostare la personalizzazione di tutti i parametri video disponibili nella telecamera e memorizzarli per il prossimo avvio del PC (per le telecamere predisposte).
Riportare il video in primo piano e al 100% della telecamera con un semplice click (funzione utile specialmente quando si hanno molte foto aperte nel programma).

taratura automatica delle ottiche
funzione che permette di calcolare automaticamente la conversione tra pixel e unità di misura reale per poter effettuare le misurazioni

Fuoco assisito
il fuoco assistito aiuta l'utente nella messa a fuoco ottimale di una determinata regione
Zoomare avendo sempre sotto controllo il valore della risoluzione del video.
Portare l’immagine a video a pieno schermo adattandola alla massima altezza o larghezza del monitor in uso.
Impostare il bilanciamento del bianco (se la telecamera lo permette) con un semplice click.
Impostare luminosità e contrasto da software (anche se la telecamera non lo permette).
Modificare l’immagine in bianco e nero oppure farne il negativo.
Aggiungere filtri cromatici (utile se si vuole eliminare un determinato colore).
Calibrare in cm, mm, µm, inch o pixel nove ottiche per telecamera.
Richiamare una lente di ingrandimento dal menu per operazioni di maggiore precisione.
All’apertura della funzione “taratura delle ottiche” questa “lente” viene aperta automaticamente per permettere di effettuare una più accurata taratura.
 
 
 
Riadattare simultaneamente il valore delle misurazioni in funzione dello zoom impostato.
Se il video viene zoomato tutte le misurazioni effettuate o da effettuare vengono riadattate automaticamente. In questo modo si avrà la possibilità di avere un campo visivo inferiore ma maggiore precisione nelle misurazioni.
Inoltre se si sta usando un righello con un numero elevato di divisioni, queste verranno riadattate al nuovo valore di zoom con grande sollievo per gli operatori.
Predisporre le immagini sullo schermo per un confronto in modo automatico: cascata, verticale, orizzontale.
Scattare una foto alla risoluzione desiderata (area visualizzata sul monitor comprensiva di misure e commenti) o in HD (massima risoluzione della telecamera, priva di qualsiasi sovrapposizione).
Le telecamere con elevate risoluzioni (es. 5Mpx o più) alla massima risoluzione hanno un frame rate molto basso che non permette di vedere le immagini in modo fluido e continuo. Per questo motivo Video View può lavorare ad una risoluzione minore ma scattare ugualmente le foto alla massima risoluzione della telecamera. Inoltre una foto HD (con telecamere da 5 Mpx o più) anche se zoomata mantiene una buona fedeltà nei particolari.
Scattare una sequenza di foto in un determinato intervallo e con una frequenza impostata.
Le foto vengono archiviate automaticamente nella cartella desiderata
Salvare le fotografie in formato VIF.Con questo formato tutti i dati (ottica, zoom, parametri video ecc..) saranno salvati insieme alla fotografia. In qualsiasi momento e luogo, anche senza strumento video, sarà possibile riaprire le foto, zoomarle, fare misurazioni, semplicemente avendo a disposizione Video View.
I VIF aperti sono privi di qualsiasi sovrapposizione (misurazioni, commenti, ecc.)
Scattare foto su un’immagine su cui sono state effettuate misurazioni al fine di archiviarla comprensiva di tutte le misure.
Salvare le immagini nei formati più comuni (jpg, bmp, ecc.). Allo scatto di una foto sull’immagine video, contemporaneamente viene salvata (se desiderata) una copia, senza misurazioni e commenti, nel formato proprietario VIF alla stessa risoluzione dell’immagine appena salvata.
Aprire uno o più file di immagine nei formati più comuni.
Fare filmati di buona qualità e poterli rivedere immediatamente nel formato di acquisizione (possibilità di utilizzare vari codec e temporizzare l'avvio e la durata).
Stampare direttamente dal programma una o due immagini sullo stesso foglio (A4), in orizzontale o verticale, con predisposizione completamente automatica o con possibilità di impostazioni personalizzate (nelle dimensioni, nelle posizioni, centraggio sul foglio) e con la possibilità di aggiungere commenti.
Riconoscere automaticamente quali sono i formati migliori della telecamera, evidenziandoli per rendervi la scelta intuitiva (per lavorare in modo rapido e ottimale).
Aggiungere sull’immagine un commento di dimensioni desiderate.
Utilizzare un righello impostando il numero delle divisioni desiderate o la distanza tra di esse, con colore appropriato, e salvarlo. Con il puntatore del mouse sarà possibile con un clic portare il righello nel punto esatto di partenza della misurazione.
Utilizzare un cross di colore e spessore desiderato per determinare la posizione di un punto fisso sull’immagine.
Utilizzare due coppie di assi e calcolare in tempo reale la distanza tra di essi.
Utilizzare un quadrato delle dimensioni, divisioni e colori desiderati utile per conoscere il numero di fibre, celle, orditi, ecc. in un’area predefinita.
Misurare Linee: punto-punto; trascina.
 
 
 
Misurare Poligoni: a segmenti; mano libera.
 
 
 
Misurare Polilinee: a segmenti; mano libera.
 
 
 
Misurare Cerchi: per raggio; per diametro; a punti.
 
 
 
Misurare Angoli: a 3 punti; a 4 punti.
 
 
 
Misurare Ellissi: a 3 punti.
 
 
 
Misurare Distanze.
 
Misurare Tangenti: cerchio-punto; cerchio-cerchio.
 
 
 
Misurare Intersezioni.
 
 
 
Personalizzare tutti gli oggetti disegnati (colore, spessore, etichetta ecc.).
Inserire tolleranza interna ed esterna per i cerchi disegnati.
Visualizzare dati di nostro interesse nelle etichette delle misure.
 
 
 
Esportare i dati delle misurazioni in un foglio di lavoro Microsoft Excel.
Costruire cerchi concentrici impostandone la dimensione oppure tracciandoli sul video.
Applicare una campitura (mettere in secondo piano una porzione del video e risaltarne la rimanente).
 
Modificare l’angolazione degli assi e spostare i cerchi concentrici in qualsiasi momento.
Personalizzare i cerchi concentrici (colore, spessore, ecc.), e salvare tutte le impostazioni.
Sovrapporre un’immagine o un disegno CAD all’immagine video, in trasparenza, impostandone angolazione, dimensione e posizione assoluta e salvarla conservandone tutti i parametri (compresa la posizione sul video).
Personalizzare le foto archiviate o appena salvate con “Giotto”. Le foto possono essere modificate, corrette cromaticamente, ritagliate ecc. con grande facilità.
Per il settore medicale viene dato a completamento il software “Global Medical Data” utile per la gestione dei pazienti e delle diagnosi del medico.
Utilizzare la nuova riga ABSOLUTE OVT per visualizzare le misure direttamente sul pc
Poter rimuovere da un'immagine in sovrapposizione dei colori per renderla trasparente e facilmente sovrapponibile al video

Collimatore digitale.
con questa funzione vedrete subito se due oggetti collimano e se così non fosse visualizzerete lo spostamento

Controlla fino a 4 telecamere contemporaneamente con il software di gestione Multicam View

Iperfocale
Questa funzione permette di scattare più foto con diverse zone di fuoco e di fonderle in una sola interamente a fuoco

Lingue disponibili di default
Italiano
Inglese
Italiano
Inglese
Italiano
Inglese

NB: indica le funzioni di eccellenza che pochi altri software possono vantare.



   Con VIDEO VIEW light è possibile:

   Riconoscere tutte le sorgenti video collegate ad un PC che usano driver WDM di Windows. Selezionata la periferica interessata il software regolerà e aprirà automaticamente l’immagine permettendone l’intera visualizzazione in funzione della risoluzione del monitor in uso (evita di dover trascinare continuamente l’immagine nel campo di visibilità del monitor per poterla analizzare).
   Impostare la personalizzazione di tutti i parametri video disponibili nella telecamera e memorizzarli per il prossimo avvio del PC (per le telecamere predisposte).
   Riportare il video in primo piano e al 100% con un semplice clic, funzione utile specialmente quando si hanno molte foto aperte nel programma.
   Portare l’immagine a video a pieno schermo adattandola alla massima altezza o larghezza del monitor.
   Calibrare in cm, mm, µm o inch tre ottiche.
   Effettuare le misurazioni in qualunque fattore di zoom (non è necessario fare le misurazioni sul fattore di ingrandimento con il quale si ha tarato l'ottica).
   Misurare distanze lineari. È possibile cambiare il colore e lo spessore delle linee.
Correggere direttamente sull'immagine in live luminosità, contrasto, inversione dei colori (negativo), B&W, con qualsiasi telecamera. Permette di accentuare particolari non visualizzabili modificando i normali parametri video di una telecamera.

   Aggiungere all’immagine un commento di dimensioni desiderate.

   Catturare più immagini e predisporle sullo schermo in modo automatico: in cascata, verticale, orizzontale.

   Salvare le immagini con misurazioni e commenti nei formati più comuni (jpg, bmp, ecc.) e contemporaneamente salvarne una copia, senza misurazioni e commenti, automaticamente e alla massima risoluzione della telecamera in una cartella predefinita.
   Aprire uno o più file di immagine nei formati più conosciuti.
Creare una coppia di assi con divisioni personalizzate (con possibilità di memorizzarle) per eseguire semplici e veloci misurazioni.

   Lavorare con due coppie di assi X-Y (di colore e spessore personalizzabile) in grado di effettuare misurazioni in funzione dell’obiettivo utilizzato, poterli ruotare e bloccarli visualizzandone la posizione in gradi, primi e secondi. È possibile movimentarli con il mouse o micrometricamente tramite tasti appositi sul form video.

   Suddividere le distanze X-Y degli assi in un numero di tacche e colore desiderate (questo permette un’immediata misurazione degli oggetti).

   Fare filmati di buona qualità e poterli rivedere immediatamente nel formato di acquisizione (possibilità di utilizzare vari codec).

   Zoomare dal 10% al 500%; avere sempre ben visibile il valore di zoom corrente e un riquadro con la selezione dell’immagine zoomata visibile direttamente sull’anteprima, con possibilità di trascinarla manualmente su un’altra zona. Ritornare al 100% con un click.

   Stampare direttamente dal programma una o due immagini sullo stesso foglio, in orizzontale o verticale, con predisposizione completamente automatica o con possibilità di impostazioni personalizzate sia nelle dimensioni che nelle posizioni e centraggio sul foglio.

   Contare il numero di elementi presenti all'interno di un'area visiva predefinita di 1x1cm o 0,5"x0,5" (strumento ideale anche nel campo tessile per il conteggio del numero dei filati).

   VIDEO VIEW light è operativo in lingua italiana e inglese.

   Requisiti minimi di sistema per il corretto funzionamento del software:

  • Sistema operativo (versioni a 32/64 bit): Windows XP; Windows Vista; Windows 7, 8, 8.1, 10
  • CPU: Intel Pentium IV 2 GHz o compatibile (raccomandato Intel Core i7, 2.3 GHz)
  • Memoria RAM: 2 GB (raccomandata 6 GB DDR3)
  • Scheda video: 512 MB dedicati (raccomandata 2 GB)
  • Spazio su disco: 20 MB circa
  • Porte Input: 1 USB2.0 per l’ingresso video;
                         1 USB2.0 per la chiave hardware del software


COMPARA SOFTWARE





ACCESSORI


USB Footswitch
Pedale USB da utilizzare per scattare le immagini quando si ha le mani impegnate o il PC non è vicino alla postazione di lavoro
cod. SPT FSW 000668